La tormalina è una pietra capace di assumere diversi colori: blu, verde, rosa, gialla, arancione, nera, rossa o anche policroma. E' una pietra policristallina, l'unica a poter avere tutti i colori dell'arcobaleno. I cristalli della tormalina possono raggiungere delle dimensioni ragguardevoli, in particolar modo quelli della tormalina nera. E' una pietra molto particolare e viene utilizzata per realizzare gioielli particolarmente vistosi. Possiede una virtù che la rende quasi unica: se viene riscaldata produce fenomeni elettrici. Questo fenomeno è definito, in gemmologia, piroelettricità ed è stato scoperto per caso dagli abitanti dello Sri Lanka i quali, dopo averla strofinata notarono la sua capacità di attrarre le ceneri dal focolare.

Per i suoi innumerevoli colori fin dall'antichità la tormalina è stata considerata una pietra dotata di poteri magici, primo fra tutti quello di amplificare la forza di comunicazione con le potenze invisibili.

Essendo un cristallo fortemente elettrico, la tormalina favorisce la ricostruzione dell'energia vitale che aleggia nell'aria; in particolare la tormalina nera protegge dalle radiazioni negative e da quelle emesse dai computer (per questo è bene tenersi sempre una tormalina nera sulla scrivania di fianco al proprio pc).  Per lo spirito inoltre la tormalina nera promuove l'imparzialità e la tranquillità, mentre a livello psichico riduce le tensioni, essendo dunque molto raccomandata per superare i periodi si stress.

La tormalina nera corrisponde con il primo e il secondo chakra.